Alice W-Gate: Guida completa all’hacking e personalizzazione.

ATTENZIONE! MODIFICARE IL FIRMWARE DEL TUO ROUTER È UN’OPERAZIONE A RISCHIO!

POTRESTI RENDERE L’APPARATO UTILE COME UN SOPRAMMOBILE, QUINDI SE IL TUO W-GATE È IN COMODATO D’USO EVITA DI FLASHARLO, DATO CHE NON SI PUÒ TORNARE AL FIRMWARE TELECOM.

IO NON MI ASSUMO NESSUNA RESPONSABILITÀ.

PAGINA IN AGGIORNAMENTO! stay tuned!

(sei sei interessato solo a rimuovere il firmware Telecom,  vai in fondo alla pagina)

È diffusissimo ormai, il modem-router wifi Alice W-Gate!

Putroppo il firmware telecom è un po’ limitato, e non permette di sfruttarne appieno le potenzialità.

Il router è infatti un Telsey MAGIC, basato su un chipset Broadcom.

Per fortuna la Telsey ha reso disponibili in licenza GPL i sorgenti del firmware di questo dispositivo, basato su Linux, così come gli strumenti di sviluppo.

Ecco passo passo come mi sono creato l’ambiente:

  1. Installa Ubuntu 9.10 Karmic (ma va bene un Ubuntu qualsiasi)
  2. Scarica i sorgenti e i Broadcom Crosstools, questi ultimi contengono quasi tutti i programmi e le librerie necessarie per compilare i sorgenti.

http://www.sendspace.com/file/gk6032
Estrai l’archivio della roba broadcom in /opt/

Ora abbiamo davvero finito! Con il terminale posizionati in /opt/bcm963xx_router e lancia il comando

make PROFILE=MAGIC

Inizierà una sbrodolata di messaggi in console, segno che è in corso la compilazione. Dopo qualche minuto, il firmware è disponibile nella cartella /opt/images

E’ buona norma eliminare ogni tanto i file generati durante la compilazione digitanto, sempre con il terminale in /opt/bcm963xx_router il comando

make clean

Nel file /opt/bcm963xx_router/targets/boardparms/bcm963xx.c è presente la configurazione base dell’hardware del router, segui i commenti. Per il resto, buona esplorazione dei sorgenti!

Diamo ora un’occhiata all’hardware: una volta aperto il case di plastica vediamo la scheda wireless miniPCI, vicino ai led la predisposizione per uno slot PCMCIA, la cpu, e vicino al chip della RAM, designato dalla sigla J503, un connettore a 4 piedini: è una PORTA SERIALE RS232!

La porta è a 3.3v e quindi non si può collegare direttamente alla seriale del PC, serve un convertitore di livello, va bene il famosissimo MAX232, i cui circuiti applicativi si trovano ovunque sul web.

(attenzione, il max232 va bene così com’è solo per i dati dal router al PC, mentre per i dati da PC a router non ho ancora provato, ma probabilmente serve un partitore resistivo per convertire i 5V in uscita dal max ai 3.3V della porta.)

La piedinatura è:

  • +3.3v (piazzola quadrata)
  • TXD
  • RXD
  • gnd

Nel mio router non c’era un connettore saldato e ne ho messo uno io.

Le impostazioni della seriale sono 115200bps, 8/N/1, senza handshake (flow control: none).

Un programma terminale seriale che trovo carino è minicom, si installa digitando

sudo apt-get install minicom

e si imposta digitando

minicom -s

Attraverso la seriale potremmo vedere tutti i messaggi del sistema durante l’avvio e le notifiche relative alle interfacce di rete, e non solo!

Per eliminare il firmware telecom, è necessario:

  1. Spegni il router
  2. Collega insieme i pin RXD e TXD
  3. Accendi il router,che partirà in modalità provvisoria
  4. Imposta il  PC con IP 192.168.1.2 e subnet 255.255.255.0

digitando nel browser

http://192.168.1.1

si aprirà una pagina che permetterà di caricare un nuovo firmware. Andiamo a pescare quello appena compilato e dopo qualche minuto avremo un router Broadcom nuovo di pacca!

Consiglio, per chi non avesse voglia di smanettare, di provare a caricare il firmware di Beghiero, scaricabile qui:

http://beghiero.myftp.org/firmware/telsey_magic_070120_1306.zip

In aggiornamento… stay tuned!